Anversa degli Abruzzi  Bugnara  Campo di Giove  Cansano  Cocullo  Corfinio  Introdacqua  Pacentro
  Pettorano sul Gizio  Pratola Peligna  Prezza  Raiano  Roccacasale  Scanno  Villalalgo  Vittorito
 
Home Area Istituzionale Stampa Archivio News
Area Istituzionale
Operazione trasparenza


Le imprese nell'anno 2007: in Abruzzo, nella Provincia dell'Aquila e nel Centro Abruzzo*

Il Dott. Aldo Ronci ha iniziato da qualche tempo a ricercare e divulgare dati statistici con un’attenzione particolare al livello regionale e provinciale e, in tutti i casi nei quali è possibile, la sua analisi arriva ai livelli territoriali che più ci interessano da vicino: l’ambito di Sulmona del QRR, la città di Sulmona, la Comunità montana Peligna, quella dell’Alto Sangro e addirittura a livelli ancora più dettagliati come la Valle del Sagittario e la Valle Subequana. Il lavoro, che è stato presentato con una conferenza stampa ieri presso la sede della Comunità Montana Peligna, riguarda l’andamento delle imprese in Abruzzo nell’anno 2007, e ci fornisce un quadro di dettaglio molto interessante; ancora più interessante nel confronto tra le province e i comprensori della provincia dell’Aquila. Le imprese crescono complessivamente in Abruzzo ma le quattro province Abruzzesi non hanno lo stesso andamento nel corso del 2007: in due province le imprese crescono e in due decrescono ed è altrettanto interessante notare la posizione delle stesse province nel contesto nazionale. Una delle due province nelle quali le imprese hanno un saldo negativo è la Provincia dell’Aquila, ma all’interno della Provincia, così come succede nella regione, i territori non hanno lo stesso andamento: nella Valle Peligna e nella Marsica le imprese diminuiscono, nell’Aquilano e nell’Alto Sangro le imprese crescono. Il tasso di sviluppo delle imprese aquilane è il più basso degli ultimi 5 anni. Secondo la Camera di commercio dell’Aquila, che qualche giorno fa ha organizzato la sesta giornata dell’economia, esiste una tendenza, ormai di lungo periodo al rafforzamento del numero delle forme giuridiche più complesse, soprattutto delle società di capitali, mentre è negativa la crescita delle imprese individuali che, però, in termini assoluti continuano a rappresentare di gran lunga la forma più presente a livello provinciale (61,5%).

E' possibile scaricare l'intero lavoro in formato Pdf [:::]

 
Privacy - Disclaimer - Dichiarazione di accessibilità
Valid XHTML 1.0! Valid CSS!
Copyright © 2006 | Comunità Montana Peligna
Design & Powered by De Pamphilis