Anversa degli Abruzzi  Bugnara  Campo di Giove  Cansano  Cocullo  Corfinio  Introdacqua  Pacentro
  Pettorano sul Gizio  Pratola Peligna  Prezza  Raiano  Roccacasale  Scanno  Villalalgo  Vittorito
 
Home Area Istituzionale Stampa Rassegna Stampa
Area Istituzionale
Operazione trasparenza


IL TEMPO - Martedi 28 settembre 2004 *
Vi sono progetti non realizzati e per questo la Comunità Montana Peligna avvia nuovi bandi
PATTI TERRITORIALI, 6 MILIONI NON SPESI
Finora avviate 42 attività utilizzando finaniamenti per 50 miliardi di vecchie lire


Di GIUSEPPE FUGGETTA

SULMONA - Tornano in gioco oltre 6 milioni di euro, circa dodici miliardi del vecchio conio, dai Patti Territoriali promossi dalla Comunità Montana Peligna. Lo ha annunciato ieri mattina Antonio Carrara, presidente della Comunità Montana. Non tutti i fondi messi a disposizione per i Patti territoriali, avviati nel 1998, sono stati spesi. Un fatto dovuto alla rinuncia a diciotto progetti, a quattro progetti revocati e a tre che non sono stati mai avviati. Molti dei progetti, ben 42, sono stati completati o sono già a buon punto. «Con gli altri enti interessati abbiamo già riattivato il tavolo di concertazione per riprogrammare le risorse ancora disponibili - ha spiegato Carrara - ora bisognerà attendere l'autorizzazione del Ministero delle Attività produttive alla pubblicazione di nuovi bandi per nuovi progetti finanziabili»
I settori interessati ai Petti territoriali sono quelli della piccola e media impresa, del turismo e dei servizi. 
«L'esperienza fatta finora è positiva - ha concluso il presidente della Comunità Montana - i Patti hanno portato in questa zona fondi per circa cinquanta miliardi di vecchie lire; non è una somma irrisoria, per questo possiamo ritenerci senza dubbio soddisfatti»

Privacy - Disclaimer - Dichiarazione di accessibilità
Valid XHTML 1.0! Valid CSS!
Copyright © 2006 | Comunità Montana Peligna
Design & Powered by De Pamphilis