Ritorna alla Homepage della Comunita' Montana Peligna
Clicca sui colori in alto al disegno per andare nelle sezioni di entomologia Tricotteri Fasmidi Coleotteri Imenotteri Lepidotteri
PALAZZO SARDI, la Storia - Il collegamento si aprira' in una nuova finestra
Info Museo, orari - Il collegamento si aprira' in una nuova finestra
 


Museo di Storia Naturale
della Comunità Montana Peligna


SEZIONEENTOMOLOGICA

La sezione entomologica del Museo di storia naturale, nata dalla donazione di Mario Tirabassi, vanta una collezione che si aggira attorno ai 7000 esemplari, tutti perfettamente conservati. Anche se questo dato sbalorditivo basterebbe da solo a giustificare una visita al museo, bisogna aggiungere che i pezzi esposti sono tutti di provenienza locale, tra i quali spiccano alcuni splendidi e rai endemismi insetti che vivono esclusivamente nella nostra zona. Questo fa del museo uno strumento unico per fornire agli studenti un quadro sorprendente della varietà e della bellezza dell'entomofauna abruzzese. La collezione esposta è suddivisa per Ordini e Famiglie di appartenenza ed è organizzata in tre ampie sale. La visita è guidata da una serie di bellissime tavole didattiche che spiegano in maniera chiara e completa la vita, le abitudini, la funzione ecologica e le curiosità degli Insetti. Ineguagliabile è la funzione didattica che il museo può svolgere a completamento della cultura naturalistica dei giovani studenti, aiutandoli a sviluppare una sensibilità ambientalista e avvicinandoli ad un mondo altrimenti sconosciuto, che rischia di sparire nel totale silenzio. La visita inizia con un rapido excursus sulla tassonomia degli Artropoidi e degli Insetti. Si fa la conoscenza degli Insetti sociali e degli Ordini, esposti separatamente in teche chiaramente organizzate, accompagnate dalle tavole didattiche. Si conclude la visita con la sezione riservata ai Lepidotteri (farfalle e falene), particolarmente ricca ed interessante, alla quale è dedicata un'intera sala espositiva, dove sono in mostra numerosi esemplari appartenenti a diciotto famiglie.